Scrub casalingo al caffè

Per avere delle gambe ben levigate, luminose, prive dello strato di cellule morte che opacizza e rende meno ricettiva la pelle ai principi attivi di creme e soluzioni di bellezza, preparatevi uno scrub al caffè fatto in casa.

I chicchi di caffè contengono principi attivi come caffeina, olii, acidi. Il caffè è un ottimo antiossidante. Procuratevi dei chicchi di caffè, zucchero di canna e olio di mandorle dolci reperibile in erboristeria o al supermercato insieme agli altri ingredienti necessari alla realizzazione del nostro scrub.

Macinate 250 gr di chicchi di caffè in un tritatutto elettrico, è conveniente che lo facciate voi e che  non compriate il caffè in polvere poichè occorre che la grana sia piuttosto grossolana al fine di ottenere un buon effetto scrub.

In un recipiente aggiungete 150 gr di zucchero di canna e 200 ml di olio di mandorle dolci. Mescolate ben bene e riponete in frigo il composto per circa 15 giorni.

Trascorso il tempo indicato procedete sotto la doccia a spalmare sulla pelle semplicemente inumidita lo scrub con movimenti circolari insistendo sulle zone critiche come talloni e gomiti e, perchè no, sulle zone a rischio cellulite. Sciacquare con acqua tiepida, tamponate con un asciugamano.

Il risultato sarà subito visibile. Non è un trattamento aggressivo che può essere ripetuto anche ogni giorno (una volta al giorno però).